E' caccia aperta al coniglio selvatico nelle isole minori della Sicilia. L'assessore regionale alle Risorse Agricole e Alimentari, Dario Cartabellotta, ha emanato i decreti che regolamentano l'attività venatoria. I provvedimenti consentiranno a Pantelleria, Favignana, Lipari, Vulcano e Salina l'anticipo dell'attività venatoria al 18 settembre, esclusivamente per il coniglio selvatico. L'animale si è moltiplicato a dismisura ed è diventato un pericolo per la sopravvivenza diverse coltivazioni.

[Continua la lettura dell’articolo]