CALTANISSETTA – Una violenta rissa con dei connazionali è costata cara a un pakistano a Caltanissetta. I sanitari del 118, allertati da un passante, lo hanno trovato sanguinante, disteso in strada a due passi dal centro d’accoglienza Pian del Lago. L’uomo è stato trasportato in ospedale in codice giallo: aveva ferite sparse in tutte il corpo e sulle mani. Anche se un po' ubriaco, è stato in grado di spiegare cosa lo ha ridotto così. 

A verificare la versione fornita dall’extracomunitario saranno gli agenti delle volanti con un'indagine già avviata. Intanto si è appurato che il pestaggio si era verificato in una tenda all’interno del centro d’accoglienza e che il pakistano sarebbe riuscito poi, non senza fatica, a portarsi fuori dal campo, dove la sua presenza è stata notata da un automobilista.