"Ho così tanta fame da mangiarmi un cammello" da oggi potrebbe non essere più un'affermazione esagerata per far capire che il poprio appetito è davvero tanto. Sì, perché pare proprio che esista un piatto, definito dal Guinnes dei Primati come il piatto più colossale del mondo, di cui proprio il cammello è solo uno dei 10 ingredienti necessari per prepararlo

La ricetta del piatto più colossale del mondo

Stiamo parlando del cammello ripieno di agnello, a sua volta  ripieno di pollo, a sua volta ripieno di pesce (o uova sode, a seconda della variante della ricetta), che è un particolarissimo piatto beduino, la cui cottura (di norma allo spiedo, ma è accettato anche bollito) richiede fino a 24 ore di tempo, e la cui consistenza, visti i numerosi ingredienti utilizzati, è in grado di sfamare centinaia di persone. Per preparare il piatto più colossale del mondo sono necessari:

  • 1 cammello (di dimensioni medie)
  • 1 agnello (grande)
  • 20 polli di dimensione media
  • 60 uova (o pesce, a seconda della ricetta che si segue)
  • 12 Kg di riso
  • 2 Kg di pinoli
  • 2 Kg di mandorle
  • 1 Kg di pistacchi
  • 2,2 Kg di pepe nero
  • sale a piacere

Il piatto più colossale del mondo esiste davvero

Nonostante diverse varianti della ricetta siano state pubblicate in molti ricettari e libri di cucina, esiste qualcuno secondo il quale questa senza alcun dubbio originalissima pietanza non esiste, o meglio che si tratti solo dell'ennesima bufala presente in rete. Eppure, in beffa ai più scettici, il piatto più colossale del mondo esiste davvero, solo che, come del resto è facile immaginare, non è cucinato di frequente e quindi capita raramente di trovarlo a tavola…