Cannolicchi gratinati: Ricetta. Con l’arrivo della bella stagione, il pesce ed i frutti di mare cominciano ad essere maggiormente richiesti. Nel caso della nostra ricetta la materia prima e cioè i cannolicchi, non sono purtroppo di facilissima reperibilità, in quanto per un certo periodo la popolazione di questi particolari molluschi si è decimata per cause sconosciute, ed un provvedimento di divieto di pesca per agevolarne la ripopolazione ne ha interrotto per alcuni anni addirittura la commercializzazione. Tuttavia già da qualche tempo si incominciano a rivedere questi prelibati molluschi nei banchi del pesce proposti in mazzetti legati.

RICETTA

Ingredienti
1,5 kg Cannolicchi
50 gr Pangrattato
50 gr Parmigiano grattugiato
Un ciuffo di prezzemolo
2 Spicchi d’aglio
1 Limone
Sale e Pepe q.b.

Preparazione
Assicurarsi che i cannolicchi siano già spurgati, altrimenti immergerli per diverse ore in acqua di mare affinché buttino fuori tutta la sabbia. Quindi lavarli bene in abbondante acqua e metterli in una padella capiente. Farli aprire a fuoco vivo per un attimo e quindi eliminare le valve vuote. Privare i cannolicchi della borsa scura presente ad una delle estremità, e poi sciacquarli nuovamente in acqua tiepida per eliminare totalmente la sabbia residua. Quindi mettere i cannolicchi in una marinata di olio, succo di limone, prezzemolo tritato, aglio tritato, sale e pepe. Dopo un’ora circa, scolarli e farcirli con pangrattato e parmigiano irrorandoli alla fine con l’intingolo della marinata. Infine scottarli per un istante su una piastra caldissima e servire subito, ben caldi. Buon Appetito!