Ingredienti per 4 persone
 
-3 melanzane nere
-1 peperone rosso grande
-40 gr di capperi sotto sale
-15 gr di mandorle pelate
-40 gr di uva passa
-1 cipolla rossa di Tropea
-50 gr di olive verdi
-100 gr di filetto di tonno
-menta fresca
-sale
-zucchero bianco
-aceto bianco
-salsa di pomodoro fresco
-olio di semi di girasole per fritture
Fare soffriggere la cipolla rossa, tagliata alla julienne, finché non imbiondisce; togliere la padella dal fuoco e aggiungere i capperi e le mandorle tritate, le olive denocciolate, e l’uvetta passa fatta precedentemente ammollare in acqua per mezz’ora.
Friggere in padelle separate le melanzane e il peperone, tagliati grossolanamente a cubetti, in modo da farli diventare tra il morbido e il croccante, e poi metterli a scolare per far perdere l’olio in eccesso. Una volta scolati per bene, si riuniscono le melanzane e il peperone nella padella del primo soffritto, a fiamma viva, aggiungendo il tonno tagliato a cubetti, sale, zucchero e menta fresca a piacimento. Fare amalgamare gli ingredienti saltandoli per qualche minuto e aggiungendo in cottura aceto bianco e due mestoli di salsa di pomodoro. Ottenuto il giusto amalgama, si spegne la fiamma e si lascia scolare il tutto per mezza giornata in modo da far perdere la maggior parte dei liquidi.
Servire, quindi, a temperatura ambiente guarnendo il piatto con una foglia di menta fresca e un giro d’olio extravergine d’oliva.
Impiattatela e  spolveratela con la mollica.