Una dinamica davvero cinematografica, quella dell'operazione dei carabinieri della stazione San Filippo Neri di Palermo svoltasi questa notte nella zona dello Zen 2. I militari hanno concluso l'azione volta alla repressione dello spaccio di sostante stupefacenti con l'arresto di due spacciatori: Antonino Ribuffo di 28 anni e di Luca Di Nicola di 31, entrambi residenti nel quartiere.

I carabinieri appostati per lungo tempo hanno individuato i due pusher e, muovendosi velocemente tra le ombre dei padiglioni, hanno beccato i due ragazzi in piena flagranza di reato. I due avevano addosso sei stecche di hashish e 134 euro, probabilmente i proventi dello spaccio. Nel corso delle operazioni sono stati segnalati all'autorità giudiziaria altri quattro ragazzi ritenuti "assuntori". 

Per Antonino Ribuffo e Luca Di Nicola sono scattati i domiciliari e sono già stati processati. Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto per entrambi l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.