carnevale modica 2014

“Divieto assoluto, in ogni luogo pubblico o aperto al pubblico, di usare petardi, o altri artifizi che possano comunque arrecare offesa o molestia alle persone o danni a cose, o essere di turbativa al regolare svolgimento delle manifestazioni”.

Questo è quanto viene stabilito con la direttiva emanata ieri mattina dal sindaco Abbate, rivolta a tutti i cittadini, in prossimità del Carnevale di Modica 2014. L’ordinanza riguarda in particolare i giorni compresi tra venerdì 28 febbraio e martedì 4 marzo e prevede delle sanzioni a norma di legge per chiunque non si atterrà alla direttiva.

Il divieto si estende al lancio, contro persone o veicoli, di sostanze imbrattanti e che comunque possano arrecare offesa o molestia alle persone o danni alle cose ed è inoltre vietato fare uso di pistole ad acqua."Abbiamo deciso di prepararci in maniera idonea al Carnevale e abbiamo diramato un’ordinanza che lo renderà più sicuro. Venerdì mattina ci sarà la conferenza stampa di presentazione a Palazzo San Domenico a cui parteciperà anche la Pro Loco organizzatrice di vari momenti enogastronomici e ricreativi in programma da sabato 1° a martedì 4 marzo". Fe.Ri.