A conclusione di indagini avviate sulla base di denunce presentate da cittadini che si erano visti svuotare il conto corrente, il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Palermo ha scoperto in un negozio di profumeria di Carini, una centrale di duplicazione di carte di credito e bancomat.

[Continua la lettura dell’articolo]