Tra pochi giorni l’appartamento in via Pio La Torre 7 di un cittadino palermitano sarà messo all’asta giudiziaria per la sesta volta perché non ha ancora pagato due rate del mutuo, un debito iniziale di 1092 euro. È la storia di Ciro Gianforte, ex bancario, disoccupato da sette anni, che in preda alla disperazione ha persino pensato al suicido.

[Continua la lettura dell’articolo]