010101Il tasso di diagnosi di celiachia nel Regno Unito e’ cresciuto di quattro volte nel corso degli ultimi vent’anni anche se si stima che circa tre quarti dei casi non siano ancora stati individuati. A rivelarlo la ricerca di Jow West e colleghi della University of Nottingham, pubblicata sulla rivista The American Journal of Gastroenterology. La celiachia e’ una malattia auto-immune causata da intolleranza al glutine. Se non trattata puo’ portare a infertilita’, osteoporosi e cancro al piccolo intestino. Nel solo Regno Unito, una persona su cento ha la celiachia, con una prevalenza che arriva fino a uno su dieci in caso di malattia gia’ diagnosticata a uno dei membri piu’ vicini della famiglia. I ricercatori hanno identificato il numero di persone a cui e’ stata diagnosticata questa patologia usando i dati provenienti dal Clinical Practice Research Datalink e relativi al periodo 1990-2011. Il solo trattamento per la celiachia attualmente disponibile e’ un’alimentazione strettamente priva di glutine.

F.F.
Meteoweb