Ai telespettatori che stavano guardando la trasmissione "Pomeriggio Cinque" – salotto pomeridiano di Barbara D'Urso –  è sembrato un normale collegamento, con tanto di fortuito incontro con Orazio Fidone, il "cacciatore" che ha trovato il corpo del piccolo Loris Stival.

Dopo la puntata, però, Striscia La Notizia ha rivelato che le cose non erano andate proprio così. In collegamento da Santa Croce Camerina c'era l'inviata Alessandra Borgia, proprio a due passi da Fidone, che in realtà non si trovava lì per caso: l'incontro casuale era stato pianificato, come dimostrato dai fotogrammi del fuorionda. Nel video che trovate di seguito potete vedere come la Borgia e Fidone si siano messi d'accordo prima.