CATANIA – Un brutale agguato rischia di costare la vita a un ragazzo di 26 anni. Eppure sembrava vittima di un incidente stradale, ma quando i vigili urbani sono intervenuti per soccorrerlo si sono accorti che era stato colpito alla testa da un colpo di pistola.

L'esplosione ha danneggiato gravemente la parte orbitale che lambisce l'orecchio. Il giovane è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico nell'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è ricoverato con la prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sono gravissime. Sull'episodio indagano i carabinieri.