Ancora un brutto episodio che non giova all'immagine della città di Catania. Meno di due settimane fa era toccata a una coppia di turisti francesi, scippati nella zona di piazza Dusmet poche ore dopo l'arrivo in città, e stavolta a finire nel mirino dei malviventi è stata una coppia di turisti russi. I due stavano percorrendo corso Indipendenza con un auto presa a noleggio, quando sono stati notati da due scippatori in motorino, che li hanno seguiti.

Turista russa scippata a Catania: frattura al dito

I malviventi hanno approfittato del primo rallentamento (è da accertare se sia stato provocato da un complice con una manovra spericolata e se sia stato causato dal traffico della zona): uno dei delinquenti ha aperto lo sportello, afferrando la borsa che si trovava sul sedile. Istintivamente la turista russa ha provato ad afferrarla, ma purtroppo lo strattone del rapinatore è stato particolarmente violento e ha determinato la frattura di un dito della mano. La coppia non ha potuto fare altro che recarsi in ospedale e denunciare quanto accaduto alla polizia.