Chiede a dei ragazzini di non bestemmiare e in tutta risposta loro la picchiano. La baby gang ha colpito: la più piccola non ha ancora compiuto 15 anni, il più grande ne ha solo 17. Bevono, rubano e aggrediscono. Li hanno ribattezzati "bulli delle Gru", perché ormai sono il terrore dei clienti del centro commerciale al confine tra Grugliasco e Torino, in Piemonte. Dopo una raffica di denunce i carabinieri li hanno individuati.

La baby gang è composta da 4 studenti, tre ragazze e un ragazzo, che ha assalito una donna davanti a decine di persone solo perché li aveva invitati a non bestemmiare davanti al figlio. La giovane mamma è finita in ospedale e i 4 aggressori, identificati grazie alle telecamere, sono stati denunciati per lesioni aggravate.

Durante i controlli i carabinieri hanno denunciato un 17enne per il possesso di un coltello a serramanico e di una pistola scacciacani senza tappo rosso, 4 studentesse di 14 anni per furto aggravato e 7 minorenni che aveva in tasca dosi di marijuana.