Ciak si beve” è la minirassegna di cortometraggi ambientati in Sicilia e degustazioni di vini Etna Doc, con prodotti tipici siciliani. Appuntamento sabato 11 giugno, alle ore 18,30, al Museo Virtuale di Milo, in provincia di Catania (via Etnea, 1).

Ciak si beve, film e degustazioni a Mili

Un appuntamento che mette d’accordo i winelovers e gli appassionati di cortometraggi. La minirassegna di short film si associa ai vini dell’Etna Doc, in degustazione con prodotti tipici siciliani. L’iniziativa è organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna, presieduta da Gina Russo.

L’evento “Ciak si beve” ha l’obiettivo di mettere insieme due eccellenze del territorio siciliano, raccontate con differenti strumenti narrativi. Da un lato, infatti, ci sono le immagini dei filmakers (siciliani e non), che normalmente non hanno spazio nei circuiti cinematografici classici, mentre dall’altra ci sono i vini dell’Etna doc: espressione della Sicilia, ma nel bicchiere.

La selezione dei cortometraggi è curata da Beppe Manno, esperto di cinema e direttore artistico di “Doc, cinema itinerante”, la rassegna che verrà proposta ai partecipanti, è frutto di una ricerca per immagini della cultura mediterranea, delle architetture, dei mercati, dei cibi che fanno della Sicilia una delle mete più ricercate dagli enoturisti.

Fra i titoli “Le donne della Vucciria” (di Hiam Abbasy), “Tre minuti di Sicilia” (di Marius Mele), “I friscu” di Paolo Russo.

Programma e ticket

«Abbiamo pensato – spiega all’Ansa Marika Mannino, direttrice dell’Associazione Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna – a un evento che unisse il mondo del cinema e quello dei Vini Etna Doc, un connubio artistico che stimola l’immaginazione e i ricordi attraverso aromi e note olfattive».

«Prima ci sarà la proiezione dei corti, nella sala del Museo virtuale, poi in piazza gli assaggi guidati con prodotti tipici siciliani, a cura di Putìa Lab, abbinati ad una selezione di Vini Etna Doc di tutti i versanti del Vulcano». Per maggiori informazioni e per acquistare il ticket per partecipare, è possibile consultare la pagina web dedicata a “Ciak si beve”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati