1470013_10201098278555647_387682698_nLa manifestazione giunta ormai alla sua V edizione, è organizzata dall'Associazione Artistica Culturale Immagine, con il Patrocinio dalla Regione Siciliana, del Comune di Taormina di Marsala e di Trapani
 
Nei 20 giorni dell’evento, Taormina sarà invasa dall'aroma del "Cioccolato" che sarà il protagonista assoluto all’interno della ex Chiesa del Carmine, con il compito di raccontare quanto di più bello quest'isola ha da offrire agli occhi curiosi ed attenti dei suoi visitatori.
 
La saggezza del mare, l'energia del vento, il calore del sole, sono le forze della Natura che fanno di Marsala e Trapani, luoghi ideali alla coltura del sale: quando l'acqua evapora grazie al calore del sole, lascia in dono un grumo di cristalli bianchi, che risplendono alle luci della notte. Di giorno, invece, i mulini a vento e le saline sono un' immagine indimenticabile, che fanno della “Via del sale”, tema raccontato quest'anno, uno degli scenari più suggestivi della Sicilia.
 
Il museo del sale, l'isola di Mothia, la Riserva dello Stagnone, la tradizione del Corallo, altro fattore che accomuna le città coinvolte, Corallo che nella manifestazione rinascerà a nuova vita grazie alle mani di grandi maestri, tra cui Platimiro Fiorenza, Graffeo e Damiano, Giuliana Di Franco e Marisa Lanzafame, che realizzeranno preziosi quanto originali monili in cioccolato e corallo.
 
Novità di quest’anno è l’area enogastronomica dedicata allo “Show Cooking”, collocata all’interno del “Parco Duchi di Cesarò” (Villa Comunale), degna cornice per una serie di eventi che, in ciascuna delle 20 giornate della manifestazione, avranno come protagonisti Chef del calibro di Massimo Mantarro, Pietro D'Agostino, Francesco Coria, Pino Maggiore, Luca Casablanca, Ciro Pepe, Luca Giannone, Vincenzo Gulino e molti altri che hanno raccolto con entusiasmo l’invito a partecipare a questo evento con piatti ricercati e fantasiosi, ovviamente, all’insegna del cioccolato. Ad accompagnare le creazioni gastronomiche ci saranno oltre 30 etichette raccontate direttamente dai loro produttori nel “Teatro del vino”, altra novità 2013. Ma, a deliziare il palato non saranno solo gli chef; alcune delle eccellenze della pasticceria siciliana presteranno la loro opera dal vivo e, siamo certi, lasceranno a bocca aperta gli avventori ed i curiosi che avranno il privilegio di assistere alle loro performance. Cappello, Freni, Brancato, sono solo alcuni degli artisti del dolce che interverranno all’evento.