Classifica università italiane, per gli atenei siciliani è buio pesto. Come ogni anno, una delle graduatorie più attese è quella de Il Sole 24 Ore, che inchioda lo studio nell'isola: la prima è Messina, che si assesta al 40esimo posto su 61, scendendo di un gradino rispetto al 2014; male Palermo, che risale cinque gradini ed è 55esima, malissimo Catania, che perde cinque posizioni e si piazza 56esima. 

Spostando la lente d'ingrandimento sulle università private, la Kore di Enna peggiora il risultato dell'anno scorso ed è ultima tra i 15 atenei presi in esame. Nelle prime tre posizioni generali, Verona, Trento e il Politecnico di Milano, mentre tra le università private primeggiano la milanese Bocconi, la Luiss di Roma e la San Raffaele di Milano