Il segreto dell'autostima potrebbe essere più semplice di quanto non si possa immaginare. Uno studio della psicologa di Harvard Amy Cuddy, esperta in linguaggio del corpo, ha rivelato come aumentare la fiducia in se stessi grazie ad una semplice mossa. 

Testa alta e petto in fuori: il trucco è tutto qui, perché la postura gioca un ruolo fondamentale. Le persone con forte autostima, infatti, tendono ad assumere pose robuste e fiere. Per contrastare la timidezza e la riservatezza, basta assumere la tipica posa da Wonder Woman: questa posizione altera il livello degli ormoni nel cervello dopo appena due minuti e in questo modo è possibile sentirsi più forti e sicuri di sé all'istante. Il consiglio vale sia per le donne che per gli uomini.

Assumere pose vincenti equivale a vincere nella vita. I benefici non sono solo mentali, ma soprattutto fisici: testosterone e cortisolo sono due ormoni che regolano le funzioni del corpo (il primo ci pone nell'ottica di correre rischi, il secondo quello che ci fa tentennare inanzi agli ostacoli della vita) e grazie alla postura vincente riusciamo a innalzare il livello del primo e abbassare quello del secondo.