Due concerti dedicati alle vittime del terremoto che lo scorso 24 agosto ha duramente colpito i centri di Accumoli e Amatrice in programma venerdì 16 settembre dalle ore 19:30 e sabato 17 settembre a partire dalle ore 10.00 presso il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

 

La Sala Scarlatti, la Sala Sollima e altre aule del Conservatorio ospiteranno per l'occasione oltre venti momenti musicali realizzati in contemporanea allo scopo di sostenere, insieme al pubblico, i paesi sconvolti dal sisma.

 

Prenderanno parte alla manifestazione, insieme agli studenti dei corsi di canto, chitarra, musica jazz, pianoforte e sassofono, numerosi ensemble del Conservatorio quali il Coro di Voci Bianche di Antonio Sottile, l'Orchestra a Plettro diretta da Emanuele Buzi, l'Ensemble di trombe diretto da Nicola Genualdi, il Quartetto di fiati Syrinx diretto da Salvatore Luna, il Coro lirico diretto da Domenico Guzzardo, e l'Ensemble d'Archi del Conservatorio diretto da Lidio Florulli.

 

A questi si affiancheranno le performance solistiche di alcuni docenti tra cui il batterista Giuseppe Urso, il bassista Fabio Crescente, il sassofonista Gaetano Costa, il pianista Salvatore Bonafede e il chitarrista Nereo Luigi Dani.
 

In occasione di questa doppia manifestazione sarà inoltre proiettato il video Federico Incardona: ritratto postumo di un musicista di Luisa Mazzei e Nosrat Panahi Nejad.

 

Informazioni www.conservatoriobellini.it – T.  091.580921 – 091.582803