Maxi multa da duemila euro, mezzo sequestrato e patente revocata per un pensionato di 65 anni di Serradifalco, sorpreso a guidare contromano lungo l'autostrada Palermo-Catania. L'uomo non ha avuto, per fortuna, il tempo di percorrere un lungo tragitto, perché stava fortunatamente transitando sul posto una pattuglia della Polstrada nissena. Così si è riusciti ad evitare che l'automobilista provocasse gravi incidenti stradali.

Una volta fermato, l'uomo è apparso visibilmente agitato: ai poliziotti che lo hanno bloccato non ha saputo fornire spiegazioni plausibili in merito al perché avesse avesse imboccato contromano l’A-19 in direzione Palermo. Pare che ancora non avesse compreso la percezione dei rischi che poteva far correre con la sua disattenzione.