Ottime notizie per i viaggiatori che intendono partire da e per la Sicilia. La compagnia Corsica Ferries sbarca sull'isola, arricchendo i collegamenti da Trapani verso mete estere: a dare l'annuncio è stato lo stesso armatore della compagnia, Pierre Mattei, spiegando che dal prossimo 21 aprile i traghetti della compagnia toccheranno anche Trapani.

Nello specifico, Corsica Ferries proporrà fino a tre rotazioni alla settimana, con orari variabili a seconda delle settimane in alternanza, ma non in modo regolare, tra Tolosa e Nizza, su Trapani. I biglietti sono già disponibili da oggi: i prezzi partono da 85,67 euro per un passeggero, più automobile, escluse le spese amministrative. La durata della traversata avrà una durata di 19 ore, ma il collegamento non sarà sempre diretto : in alcuni casi saranno previsti scali in Sardegna e Corsica. Corsica Ferries è poi in attesa delle autorizzazioni per aprire una seconda linea su Minorca.

Non solo traghetti: nuovi collegamenti in bus da e per la Sicilia

Rimanendo in tema di viaggi, è di pochi giorni fa la notizia dei nuovi collegamenti bus che saranno attivi a partire dal prossimo 11 ottobre. Marino S.r.l., azienda pugliese di trasporto passeggeri su gomma che opera anche a livello internazionale, ha siglato un accordo con Sais Autolinee S.p.a., storica compagnia siciliana si trasporto pubblico, e Autoservizi Salemi S.r.l., azienda dell'isola con una capillare rete di collegamenti urbani, regionali e nazionali.

Dalla partnership tra le aziende sono nati i collegamenti giornalieri dalla Puglia per la Sicilia e dalla Sicilia per la Puglia: le tre azienda hanno rafforzato sinergicamente la loro presenza sul territorio, costituendo un'associazione temporanea di impresa sotto il brand Big Bus, che offrirà dunque un nuovo utile servizio ai viaggiatori. 

«Le nostre aziende svolgono un riconosciuto ed indispensabile servizio per i cittadini, in regioni spesso caratterizzate da reti di comunicazione e trasporto insufficienti o precarie. In tal senso, la collaborazione con Autoservizi Salemi e MarinoBus, offre ai viaggiatori una alternativa confortevole e a tariffe accessibili», ha detto Fiorella Rodio, direttore Generale di Sais Autolinee.