La Costa Concordia potrebbe, in fine, approdare nel porto di Palermo e per essere smantellata all’interno dei cantieri navali della città. Mentre sono in corso le operazioni per rimettere la nave in assetto di galleggiabilità, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando mostra ottimismo sull’arrivo della Concordia a Palermo. Infatti l’ipotesi di Piombino sempre più lontana, con il porto toscano troppo piccolo per ospitare lo scafo di oltre 300 metri.

[Continua la lettura dell’articolo]