Dal cuore della Pianura Padana a quello della Sicilia, da un estremo all’altro dell’Italia, per raggiungere il suo fidanzato. È l’avventura di una 16enne di Lodi, che ha preso un aereo a insaputa dei genitori per raggiungere Caltanissetta.

Da Lodi a Caltanissetta, la fuga d’amore di una 16enne

Una vera e propria “fuga d’amore“, per una storia che ha per protagonisti due giovanissimi e unisce l’Italia da un capo all’altro. Una giovane cittadina lombarda, residente nella cittadina della Bassa, ha scelto di partire senza avvisare la propria famiglia. Ieri pomeriggio, dopo la scuola, non è rientrata a casa. I genitori, allarmati, l’hanno contattata, ma lei li ha rassicurati, spiegando che si sarebbe recata da un’amica.

In realtà, era già all’aeroporto di Malpensa, pronta a imbarcarsi su un volo diretto a Palermo. Quando non è rientrata nemmeno all’ora di cena, i familiari hanno subito allertato i Carabinieri e sono partite nell’immediato le ricerche. La ragazza si trovava intanto su un pullman verso Caltanissetta, per riabbracciare il fidanzato.

Sono state ore di grande preoccupazione per i genitori. Le forze dell’ordine si sono messi al lavoro, localizzando il cellulare della 16enne: il dispositivo, in quel momento, stava agganciando le celle nei dintorni di Caltanissetta.

I Carabinieri di Lodi hanno contattato i colleghi siciliani, che si sono recati subito alla stazione dei pullman: hanno trovato la giovane e l’hanno riportata a casa.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia