Il treno Eurocity 158 Milano-Basilea di Trenitalia è deragliato intorno alle 14 poco prima della stazione di Lucerna, in Svizzera. Secondo quanto risulta alla polizia cantonale, a bordo ci sarebbero stati 160 viaggiatori. La portavoce Donatella Del Vecchio delle ferrovie elvetiche ha spiegato che i feriti per il momento sono 4 ma il bilancio è destinato a salire.

Il treno Cisalpino è deragliato all’uscita della stazione di Lucerna: dopo i primi accertamenti il quarto vagone del treno si sarebbe rovesciato su un fianco. Tutti i passeggeri sono stati evacuati e hanno potuto raggiungere la stazione di Lucerna a piedi, camminando sui binari. Dopo il deragliamento il treno ha colpito un pilone e la stazione di Lucerna è rimasta senza corrente. Il traffico ferroviario sulla linea è stato interrotto e sono stati istituiti bus sostitutivi. Al momento non sono note  le cause dell’incidente.