ospedale-papardo-messinaÈ praticamente in condizioni di morte cerebrale Linda Aroussi,  la giovane di origine marocchina, ma residente a Gioiosa Marea, vittima all’alba di ieri (ore 5 circa) di un brutto incidente nei pressi dello svincolo autostradale di Barcellona Pozzo di Gotto. La giovane era a bordo di una Reault Clio grigia guidata da un amico, ritenuto fuori pericolo, quando improvvisamente l’auto è andata fuori strada, distruggendo il guard rail e finendo in una scarpata. L’impatto è stato violento. I sanitari dell’ospedale “Papardo” di Messina oggi hanno dichiarato la sua morte cerebrale. Sull’accaduto indaga la Polizia Stradale di Messina.