Aumentano i celiaci "per moda". È in corso la terza edizione della Settimana nazionale della celiachia, per sensibilizzare e far conoscere i veri rischi della malattia, e sono stati diffusi alcuni numeri molto significativi. In Italia i malati reali sono 600mila, di cui solo 190mila diagnosticati. Sei milioni di consumatori, però, seguono in modo ingiustificato la dieta senza glutine, spendendo in prodotti di cui non avrebbero bisogno oltre 100 milioni di euro.

Il mercato "gluten-free" è in crescita e in Italia vale 320 milioni di euro l'anno. Solo 215, però vendono spesi dai pazienti con diagnosi. Il successo è dovuto anche ad alcune celebrità del mondo dello spettacolo, che hanno fatto loro questo regime alimentare: Gwyneth Paltrow, Victoria Beckham e Lady Gaga, ad esempio, sostengono la dieta gluten-free come fonte di salute assicurata. . "I celiaci hanno faticosamente conquistato diritti e tutele che però – avverte l’Aic – rischiano di essere messi in discussione dal diffondersi della moda del senza glutine tra i non celiaci, che banalizza la malattia".