Discoteca abusiva a Palermo: dove il caos regna sovrano

E' Natale, perché non approfittarne ed inaugurare, in occasione delle festività natalizie, una discoteca abusiva a Palermo? D'altronde i giovani oggi cercano solo quello: musica, alcool e tanta baldoria.

Peccato per la soffiata della mamma eroe…la vicenda, tutta palermitana, ha dell'incredibile. 

I protagonisti di questa assurda vicenda sono un bambino di 13 anni e la sua mamma. 

Il locale sequestrato è la discoteca "Le Candele" sita in via Lanza di Scalea. L'indagine è nata dalla denuncia della mamma del bambino di 13 anni, che si è vista recapitare a casa il figlio, leggermente ubriaco. 

Il bambino ha ammesso subito di aver bevuto della vodka all'interno del locale, in occasione di una festa scolastica, ma poi si era sentito male ed era stato ricoverato in ospedale.

La Polizia, a seguito della denuncia della madre, ha eseguito quindi un decreto di sequestro preventivo della discoteca. Inoltre è stato indagato il titolare per i reati di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento e somministrazione di bevande alcooliche a minori.