È uno dei peggiori drammi che possano capitale quello occorso a Simon Thomas, telecronista di Sky Sport Britain. La moglie Gemma, appena 40 anni, è morta tre giorni dopo che le era stata diagnosticata una rara forma di leucemia mieloide. Inutile la chemioterapia a cui è stata sottoposta. Il marito, distrutto, ha espresso il suo dolore con un commovente tweet.
 


La donna avvertiva malesseri da tempo, ma i medici non avevano capito quale fosse la reale causa. Quando la diagnosi giusta è arrivata, era ormai troppo tardi: l'avanzare della malattia è stato fulminante e inutili sono stati i tentativi di cura. Thomas ha postato un tweet esprimendo il dolore per la scomparsa del suo amore e chiedendo una preghiera per il loro bambino di 8 anni. Ancora più commovente il post su Instagram: una foto con Thomas e sua moglie ripresi di spalle mentre tengono il bimbo per mano e un testo che dice tutto: "Team Thomas. Da tre siamo diventati due. Con il cuore spezzato stiamo soffocando per il dolore".
 

 

Team Thomas. Three has become two. Heartbroken and suffocating with grief.

Un post condiviso da Simon Thomas (@simonjthomassky) in data: