Esistono delle monete da due euro rare, che potrebbero valere una fortuna. Ogni Paese che adotta l’euro come moneta ufficiale, può personalizzare le monete come preferisce, creando edizioni speciali in occasione di anniversari o commemorazioni. Così potreste avere un piccolo tesoro, senza saperlo.

Il sito flooxernow.com ha stilato un elenco dei due euro rari, il cui valore potrebbe superare i 2mila euro.

Ecco quali sono le edizioni più ricercate dai collezionisti.

Due euro rari

  • San Marino (2004): nel 2004 il piccolo Stato ha deciso di coniare 110.000 monete per onorare Bartolomeo Borghesi, un noto storico italiano che si è distinto nell’area della numismatica e dell’archeologia.
  • Finlandia (2004): nel 2004 la Banca centrale europea ha approvato la prima serie di monete commemorative e, seguendo le sue istruzioni, la Finlandia ha coniato mezzo milione di monete da 2 euro che hanno reso omaggio ai 10 nuovi membri dell’UE.
  • Vaticano (2005): le monete coniate in questo piccolo paese sono, generalmente, molto apprezzate dai collezionisti. In particolare, hanno un grande valore le 100.000 unità prodotte nel 2005 per commemorare la Giornata della Gioventù tenutasi a Colonia.
  • Belgio (2005): in occasione del restauro e della riapertura dell’Atomium di Bruxelles nel 2006, il Belgio ha prodotto 6 milioni di monete con impressa l’immagine di questo monumento.
  • Slovenia (2007): per celebrare il 50° anniversario della firma del Trattato di Roma, pietra miliare del progetto di integrazione europea, in Slovenia è stata coniata un’edizione speciale di 40.000 monete.
  • Monaco (2007): la moneta da 2 euro che è considerata di maggior valore è quella coniata a Monaco nel 2007 per onorare Grace Kelly, l’attrice che ha sposato il Principe Ranier III diventando Principessa Consorte di Monaco.
  • Spagna (2009): nel 2009 sono state coniate 100.000 monete per commemorare l’anniversario dell’Unione economica monetaria. In questo caso si è verificato un errore: le stelle raffigurate sulla faccia della moneta sono state coniate su una scala più grande del design originale.
  • Malta (2011): un’edizione limitata di 430.000 monete è stata coniata per commemorare le prime elezioni maltesi del 1849.