L’ennesima parentesi di caldo fuori stagione volge ormai al termine. Masse d’aria provenienti dalla Russia sono pronte a portare maltempo su tante regioni nei prossimi giorni. Già da oggi, 18 settembre, la situazione andrà peggiorando un po’ su tutto il Nord con rovesci temporaleschi e grandinate.

Caleranno anche le temperature. In serata il maltempo si spingerà verso i settori adriatici centrali, in particolare sulle Marche, e si rinforzeranno i venti freddi di Bora.

Domani, giovedì 19 settembre, la perturbazione raggiungerà gran parte del Sud. Il tempo sarà molto instabile e saranno colpite anche le regioni meridionali, specie Puglia, Calabria e Basilicata. La situazione rimarrà tranquilla sui settori centro meridionali della Calabria, sulla Sicilia e sulla Sardegna.

La vera svolta climatica arriverà tra giovedì e venerdì. I venti freddi dilagheranno su tutto il Paese: le regioni in cui si avvertirà maggiormente il calo termico saranno quelle settentrionali, specialmente al Nordest, e tutta la fascia adriatica.

Qui le temperature crolleranno fino a circa 10 gradi in meno. Il caldo, comunque, cesserà anche sul resto dell’Italia, anche se con una diminuzione termica meno netta.

Articoli correlati