È partito da Riposto (Catania) verso Monfalcone (Udine) a bordo di una barca a vela, insieme ad alcuni amici, ma ha perso l'equilibrio ed è caduto in mare al largo di Capo d'Armi (Reggio Calabria). Disperso un uomo friulano di 66 anni, di cui non sono state rese note le generalità. Al momento dell'accaduto sulla zona spirava un vento forte di scirocco e il mare era agitato con onde alte 5 metri. Con lui, a bordo, c'erano quattro amici.

La direzione marittima di Reggio Calabria ha inviato sul luogo dell'accaduto due motovedette. «Le ricerche stanno proseguendo – ha dichiarato il Capitano di vascello Antonio Lo Giudice della Guardia Costiera di Reggio Calabria – allargando l’area di perlustrazione nel mar Jonio, attorno a Capo d’Armi». Nell’area dello Stretto le condizioni del tempo permangono burrascose a causa del forte vento di scirocco e per le prossime ore è stato diramato un nuovo allerta meteo per forte vento e temporali».