Attraverso i social network entriamo quotidianamente in contatto con moltissime persone: questi strumenti offrono la possibilità di condividere con gli altri tante esperienze, ma il prezzo da pagare è la persita della privacy. Il rischio, poi, è che qualcuno utilizzi i contenuti per scopi illeciti: le informazioni lasciate nel corso del tempo su Facebook, infatti, possono essere facilmente rintracciate e usate per invadere il privato degli utenti. Per dimostrarlo – spiega il sito La legge per tutti – bastano tre piccole estensioni per il browser Firefox. La prima è "Facebook liked pics", che permette di visualizzare tutte le foto in cui qualcuno ha messo "Mi piace".

La seconda è "Facebook tagged pics", che consente di visualizzare qualsiasi foto pubblica su Facebook in cui è taggata una persona. Questo strumento può permetterci di conoscere qualcosa di più di una persona prima di concedergli l’amicizia, ma che dall’altro può essere usato da uno stalker per indagare su qualcuno a sua insaputa. Terza estensione è "Facebook commented pics" e permette di scovare tutte le immagini pubbliche sul social network che qualcuno ha commentato