Vi ricordate la foto dei limoni provenienti dal Sud Africa che ha fatto il giro dei social network, portando con sé numerose polemiche? Proprio ieri Coop Sicilia, chiamata in causa proprio perché lo scatto era stato fatto dentro uno dei suoi ipermercati, ha replicato, spiegando la verità nascosta dietro l'immagine

Ecco il post diffuso da Coop Sicilia su Facebook:

Coop Sicilia crede che la presenza dei prodotti del nostro territorio rappresenti un elemento imprescindibile, avvalorato dal fatto che quasi il 60% dell’ortofrutta venduta proviene da produttori siciliani. In queste ore sta circolando su facebook una ingannevole segnalazione di presenza di limoni sudafricani nei nostri reparti ortofrutta. Attualmente sono presenti solamente limoni di Siracusa IGP in sacchetto e limoni fornitici da un’azienda della provincia di Catania nel formato sfuso. L’immagine si riferisce al mese di agosto 2014, quando si è verificato un fisiologico calo di disponibilità dovuto alla stagionalità, e Coop, come sempre, ha scelto di riportare in modo trasparente e nel rispetto totale della legalità, l’origine del prodotto lasciando al consumatore la facoltà di scelta. Se tuttavia in quella foto avessero inquadrato la cassetta successiva avrebbero potuto far vedere i sacchetti in retina di limoni verdelli siciliani, stagionalmente compatibili con il momento in cui è stata scattata la foto.

Fonte: Facebook Coop Sicilia