Come volevasi dimostrare è arrivata la neve nella maggior parte del territorio siciliano e non poteva mancare nei paesi della Madonie, dove l'Epifania in una notte di forte vento e basse temperature, stamattina ha aperto gli occhi pigri dei cittadini con una neve abbastanza alta nei piccoli centri . Parliamo di circa 50 cm  e con numeri che variano ancora visto che continua per tutta la mattinata: Situazione di totale paralisi nella circolazione di veicoli e tutti a casa per uscire solo per rifocillarsi e il minimo indispensabile. Alte e basse Madonie coperte di un manto bianco, meravigliati dal fatto che era da un bel pò di tempo che tale neve non si posava in paese con queste proporzioni.

Protezione civile e amministrazioni tutte hanno diramato nella giornata di ieri la situazione di allerta informando tutti i cittadini di adottare ogni cautela finalizzata ad evitare danni di qualsiasi genere, in particolare si consiglia di limitare l'uso di veicoli e di percorsi pedonali (scalinate, discese ad elevata pendenza etc.). Infatti sono iniziati a vedersi i primi mezzi spalaneve in giro per le strade per cercare di riportare il tutto nella normalità, ma situazione ancora precaria all'interno delle strade-

Antonio David

.