1513274_10152282851004505_2131239596_nL’eruzione dell’Etna non si ferma e allora la SAC, la società di gestione dell’aeroporto di Catania, informa che l’Unità di Crisi, considerata l’intensità e la direzione dei venti, decide di prorogare le limitazioni attualmente in atto (Chiusura totale spazio aereo), fino alle determinazioni che saranno prese dall’Unità di crisi che è stata riconvocata alle ore 16.00 per valutare l’evolversi dell’evento ed adottare le decisioni del caso. La chiusura dell’intero spazio aereo della Sicilia sud orientale comporta lo “stop” totale per sia per lo scalo catanese che per quello di Comiso, entrambi completamente fermi sin dalle 18.24 di ieri pomeriggio.