02020202L'applicazione permette agli utenti la condivisione di foto, video, testi e disegni che, al momento della chiusura dell'app, si cancellano automaticamente.

Punta a scalzare l’unica app del settore snapchat conosciuta dai giovani navigatori esperti ma certamente con diffusione inferiore rispetto a facebook.

Facebook continua a puntare sulla messaggistica: dopo aver comprato WhatsApp per 19 miliardi di dollari e aver rilanciato la sua app sviluppata internamente, Messenger, continua a volersi consolidare.