Non è stato possibile salvare il piede sinistro della ragazza di vent'anni investita sulla statale 114 all'altezza di Isolabella, Taormina. La giovane è arrivata in condizioni gravissime all'ospedale Cannizzaro di Catania, dopo che il piede le è stato tranciato da una Fiat Panda. La vettura, dopo essersi scontrata con una Lancia Y, ha travolto un gruppo di quattro ragazzi che stava raggiungendo a piedi la nota località.

La ventenne catanese ha subito un trauma da schiacciamento. I medici non sono riusciti a salvare l'arto, compromesso dall'impatto, considerato lo stato dei tessuti e i rischi derivanti dall'eventuale reimpianto. Nei prossimi giorni dovrà subire un ulteriore intervento, per ridurre una frattura al femore.

La polizia è ancora al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica.