Ci sono anche politici e medici tra 197 persone (di cui 114 falsi invalidi, 74 medici e 9 tra politici e collaboratori) denunciate dalla Guardia di finanza alla Procura della Repubblica di Ragusa a conclusione di un’indagine sui falsi invalidi. E’ emersa una gestione clientelare delle nomine dei componenti delle commissioni mediche in modo da far ottenere riconoscimenti di false invalidità a persone sane, segnalate da politici. Il danno erariale viene stimato in circa un milione di euro.

[Continua la lettura dell’articolo]