"Venduti", "buffoni", "bastardi": sono solo alcuni degli insulti urlati da alcuni militanti ai giornalisti durante la festa del Movimento Cinque Stelle a Palermo. Un brutto episodio avvenuto mentre il sindaco di Roma Virginia Raggi passeggiava al Foro Italico. Le immagini girate da "Repubblica" sono inequivocabili. L'Ordine dei giornalisti di Sicilia ha fermamente condannato l'episodio:

"Esprimiamo vicinanza ai colleghi che in questi giorni, nel corso del raduno nazionale del Movimento Cinque Stelle, hanno subito duri attacchi da esponenti e attivisti. A Palermo abbiamo registrato un clima da rissa con insulti, aggressioni e spintoni ai giornalisti che “pretendevano” di fare il loro lavoro, ponendo delle domande ai rappresentanti più in vista del M5S. Un episodio che ci preoccupa e che ricorda gli ultras degli stadi e lo squadrismo degli anni Settanta. Ci rivolgiamo ai dirigenti del Movimento, che dicono di voler governare l'Italia e intanto sembrano non riuscire a governare la loro piazza: lademocrazia, fatto salvo il sacrosanto diritto di critica, che vale anche nei confronti dei giornalisti, impone il rispetto del lavoro altrui, specialmente di chi informa e di chi contribuisce così alla salvaguardia dei principi democratici di questo Paese".

IL VIDEO: