Due giovanissimi studenti sono stati arrestati a Enna nell'ambito di controlli mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di Edoardo Fontanazza, 19 anni, e Paolo Caligiore, 20 anni. I militari avevano notato movimenti sospetti in una casa lontana dal centro abitato e, appena entrati in azione hanno bloccato i partecipanti al "festino".

I presenti hanno subito ammesso di aver consumato della marijuana e, nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto 500 grammi di sostanza stupefancente, oltre a 800 euro in banconote di piccolo taglio e materiale per preparare le dosi. Gli arrestati (che si sono assunti la "paternità" della sostanza) sono stati posti in regime di arresti domiciliari, mentre gli altri sono stati segnalati alla preferttura.