FICARAZZI (PALERMO) – Tutta Ficarazzi si è stretta attorno alla famiglia e agli amici di Anthony Di Benedetto, il fotografo appena 30enne morto venerdì sera in ospedale dopo quattro giorni di agonia in seguito a un incidente. Un'intera comunità è in lutto. Nei pressi della Chiesa Madre, in occasione dei funerali, c'era tantissima gente. Tra palloncini colorati, astanti e lunghi applausi, in tantissimi si sono ritrovati per dare l'ultimo saluto a Anthony, molto conosciuto e amato in città.

L’incidente è avvenuto nella serata di domenica 24 giugno. Il giovane stava tornando a casa dopo una giornata di lavoro. Di Benedetto si trovava a bordo della sua Fiat Grande Punto, quando ha perso il controllo del mezzo ed è uscito fuori strada, probabilmente anche a causa della pioggia battente di domenica sera o di un improvviso malore. L’impatto è stato violentissimo.

Dopo quattro giorni durante i quali hanno i medici del Civico di Palermo hanno tentato di salvargli la vita, nel tardo pomeriggio del 28 giugno è avvenuto il decesso. Intanto proseguono le indagini dei carabinieri per accertare eventuali responsabilità.