Ritorna l’appuntamento con la Fiera dei Morti di Catania. Anche quest’anno,  tante bancarelle colorate proporranno giocattoli, cibo e mercanzie di ogni genere. In programma dal 27 ottobre al 4 novembre, si svolgerà al parcheggio Fontanarossa, un impianto da oltre 2.200 posti auto gestito dall’Amt.

Ingressi da via Forcile e via Fontanarossa. Ci saranno un’area “food” e un’area per giocattoli, abbigliamento, calzature, prodotti per la casa e oggetti artigianali. La Fiera dei Morti di Catania sarà aperta tutti i giorni, dalle ore 9 a mezzanotte.

La Notte di Zucchero e la Fiera dei Morti di Catania

In tutta la Sicilia sono numerose le iniziative legate alla Festa dei Morti. Si tratta di un momento particolarmente caro agli abitanti dell’Isola, che ogni anno rinnovano la tradizione. A Catania c’è anche in programma, nella sola giornata del 2 novembre, la Notte di Zucchero. Si svolgeranno laboratori, attività, reading, artisti di strada e video contributi dedicati ai bambini.

Durante la mattinata, dalle 10 alle 13, tra piazza dell’Università e il Teatro Machiavelli si snoderanno tante attività dedicate ai più piccoli nel segno della tradizione. Ma ci sarà anche l’autobooks, una biblioteca itinerante su quattro ruote posteggiata in piazza. Tutti gli spettacoli e le attività sono gratuiti.

L’ideatrice di Notte di Zucchero è Giusi Cataldo, direttore artistico dell’evento con il coordinamento di Dora Argento. Fondamentale per l’edizione catanese il contributo di Bianca Caccamese, ideatrice e presidente di KidsTrip, portale di riferimento per il mondo “bambini” nella città dell’elefante. L’evento ha il patrocinio del Comune di Catania e dell’Università di Catania, insieme al sostegno del Teatro Machiavelli, FilFest, Libò, Zammù TV e CityMap.