Finge di essere impiegata Inps e deruba anziano, ma finisce in manette. Nei piani di Fortunata Fiaschè, 48enne di Siracusa, la truffa doveva andare in scena ai danni di un anziano non autosufficiente che la donna aveva contattato spacciandosi per una lavoratrice dell'Inps. All'indagata, però, non è andata bene: i carabinieri della stazione di Niscemi in provincia di Caltanissetta, infatti, l'hanno arrestata in flagranza di reato per tentato furto aggravato in concorso.

Fortunata Fiaschè, nello specifico, è stata sorpresa in casa a rovistare nei cassetti dei mobili alla ricerca di denaro e oggetti preziosi. È stata la moglie dell'anziana vittima ad allertare i carabinieri, prontamente intervenuti per arrestare la finta impiegata Inps. La malvivente sarà processata per direttissima.