La Guardia di Finanza ha scoperto un’associazione a delinquere finalizzata all’illecita percezione di contributi nazionali e comunitari destinati alla realizzazione di corsi di formazione professionale.

[Continua la lettura dell’articolo]