MESSINA – Questa mattina, intorno alle 10, è franato il costone roccioso sulla strada statale 114 'Orientale Sicula', precisamente all'altezza di Capo Alì, nel Comune di Itala Marina. Paura per un automobilista che è riuscito a deviare i detriti che stavano crollando. L’uomo è rimasto solo leggermente ferito ed è stato trasferito al presidio del 118 di Santa Teresa di Riva.

Intanto è stato chiuso il tratto che va dal km 20,100 al km 23,000. Gli automobilisti potranno uscire allo svincolo della A18 di Tremestieri o in quello di Roccalumera, altrimenti possono effettuare percorsi alternativi per raggiungere località interne.

Il personale Anas è sul posto per la gestione della viabilità. Entro oggi verrà rimosso il materiale franato sul piano viabile ed eseguito un sopralluogo sul costone da parte di una squadra di rocciatori, per stabilire se sarà necessario a far cadere altro materiale roccioso pericolante. Successivamente verrà sistemata a protezione del costone roccioso una nuova rete paramassi.