FRANCAVILLA DI SICILIA (MESSINA) – Avrebbe preso a bastonate il padrone di casa, "reo" di aver chiesto quanto gli spettasse, 6 mesi di affitto arretrato. È accaduto a Francavilla di Sicilia, in provincia di Messina, dove i carabinieri hanno arrestato un 40enne con l’accusa di lesioni aggravate.

Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo si sarebbe scagliato contro il proprietario della casa in cui abita. La vittima gli aveva fatto visita chiedendo che gli fossero corrisposte le mensilità arretrate. Al proprietario dell’immobile, ricoverato all’ospedale di Taormina, è stato diagnosticato un trauma cranico, oltre a varie contusioni a un braccio e alla parete addominale: è stato giudicato guaribile in 5 giorni.

L’aggressore è stato accompagnato dai carabinieri nel suo domicilio in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.