Dopo le indiscrezioni sulla nuova storia di Franco Di Mare con una ragazza più giovane (leggi qui), il giornalista di Rai 1 ha chiarito tutto dalla sua pagina Facebook:

"Il mio matrimonio è purtroppo naufragato qualche anno fa. Dal momento che abbiamo sempre creduto che i fatti nostri fossero e dovessero restare nostri, Alessandra (l'ex moglie, ndr) e io avevamo deciso di comune accordo di separarci in modo morbido, continuando a mantenere una relazione civilissima fatta di grande stima e affetto. Dopo anni di separazione di fatto, a me è successo di incontrare un’altra persona. Capita. E per certi aspetti è una benedizione. Vuol dire che la vita va avanti, se si è capaci di rimettersi in gioco. Anche questi dovrebbero essere – in definitiva – fatti miei. Giulia (che non fa la barista – lavoro peraltro rispettabilissimo) è arrivata nella mia vita cinque anni dopo la mia separazione da Alessandra, quando vivevo da solo, e dunque – com’è evidente – non ha alcuna responsabilità nel fallimento del mio matrimonio. Nessuna".

Poi è arrivata la replica di Alberto Dandolo, il giornalista che aveva svelato tutto: "Di Mare dimentica di dire un paio di cosine importanti. La prima è che in realtà la fede dal dito se l'è tolta solo 1 anno fa. La lanciò nelle calde acque campane e giurò fedeltà eterna al suo amor. Giulia? No. L'amore lo giurò ad una bella professionista meridionale con cui aveva una importante e seria relazione che è durata ben 4 anni. In realtà l'ingrifato Frank ha lasciato la sua amante, non sua moglie, per la 'barista'".