Pawel Poljanski è un ciclista polacco. In questi giorni sta partecipando al Tour de France, dove dopo 16 tappe è 75esimo nella classifica generale. Dall’inizio della gara, ha già percorso più di 2.000 km, più o meno 4 volte la distanza tra Milano e Roma. Il 18 luglio Poljanski ha pubblicato su Instagram una foto che mostra le sue gambe: "Dopo 16 tappe penso che le mie gambe siano un po' stanche", ha scritto nella didascalia.
 

 

After sixteen stages I think my legs look little tired ? #tourdefrance

Un post condiviso da Paweł Poljański (@p.poljanski) in data:


"La quantità di sangue che normalmente affluisce agli arti inferiori di una persona a riposo è di 5 litri al minuto. Per un atleta non allenato, uno sforzo massimo può far arrivare 20 litri al minuto nelle gambe. Nei ciclisti professionisti i litri possono raddoppiare, salendo a 40. Per questo motivo le vene nelle loro gambe sono così visibili", ha spiegato Bradley Launikonis della University Queensland’s School of Biomedical Science.