Effettuata l'autopsia sul corpo di Giovanni Aiello, l'ex agente della squadra mobile di Palermo, soprannominato "Faccia da mostro", ritenuto vicino ai servizi segreti. Aiello è deceduto nella giornata di lunedì, sulla spiaggia di Montauro. Secondo quanto trapelato, non sarebbe emerso nulla di anomalo: l'esame ha confermato l'ipotesi della morte naturale.

Si attende, comunque, l'ulteriore conferma degli esiti degli esami di laboratorio. La procura della Repubblica di Catanzaro ha comunque autorizzato la cremazione del corpo di Aiello, così come lui stesso aveva chiesto ai familiari.