Un ragazzo cinese di 22 anni è stato sottoposto a Shangai a un’operazione di rimozione del colon per via di una rara malattia, il morbo di Hirschsprung, che causa una grave forma di costipazione. In altri termini, fin dall'infanzia il ragazzo non riusciva  espellere completamente le feci dall’intestino, causando una grave infiammazione al colon. Quando i medici hanno rimosso una parte dell’intestino del ragazzo, si era dilatata fino a misurare 76 centimetri e pesare 13 chilogrammi a causa della grande quantità di feci all’interno.

Nonostante il giovane cinese facesse regolare uso di lassativi, una grande quantità di feci si era accumulata per mesi, se non addirittura anni, all’interno del suo intestino, facendoglielo dilatare notevolmente. Il morbo di Hirschsprung è una malattia congenita che in genere viene diagnosticata nei primissimi anni di vita e curata attraverso un intervento sui pazienti quando sono ancora bambini. La caratteristica di questa malattia è la mancanza dei plessi nervosi che garantiscono la coordinazione dei movimenti muscolari che permettono la defecazione, causando una grave costipazione.